Gestionali open source: ecco quale scegliere

autore articolo Alex data articolo 20 Agosto 2020 commenti articolo 0 commenti

Gestionali open source. Quali gestionali open source scegliere per organizzare al meglio il proprio magazzino? Ecco tutto ciò che c’è da sapere in merito.

I gestionali open source rappresentando una delle soluzioni più moderne e funzionali presenti in circolazione per la corretta gestione del magazzino e della logistica. Stiamo parlando di applicazioni davvero potenti che si adattano con estrema facilità alle esigenze specifiche di ciascun tipo di cliente. Inoltre, tali tipi di programmi si possono integrare con le altre piattaforme utilizzate in azienda, in modo da poter accedere ai dati le une delle altre, senza ripetere più volte le stesse operazioni.

Tali software vengono chiamati gestionali open source e prendono il nome di sistemi ERP, Enterprise Resource Planning. Stiamo parlando di risorse open source che permettono di avvalersene a qualsiasi tipo di azienda limitando i costi e massimizzando i risultati.

Gestionali open source: scopriamo il migliore

gestionali open source

Entrando nello specifico, iniziamo con il sottolineare che in circolazione ad oggi ci sono numerosi programmi che permettono di programmare, organizzare e svolgere altri compiti per non avere problemi inmagazzinose si ha un’azienda.

Avere un gestionale open source aziendale è fondamentale cosi da poter gestire:

  • Gestione amministrativa e Gestione commerciale e produttiva;
  • Gestione a 360 gradi del magazzino;
  • Contabilità.

Quale scegliere fra i tanti gestionali Open Source?

gestionale open source

Noi personalmente fra i tantissimi programmi ad oggi esistenti vi consigliamo vivamente di puntare la vostra attenzione sul migliore di tutti con anni e anni di esperienza. Avete per caso mai sentito parlare di Softshop?

Il software di cui vi stiamo parlando è uno fra i gestionali open source più scaricati in assoluto fino a questo momento.

Scaricandolo vi ritroverete una marea di funzioni di cui avete necessità, ad esempio conoscere in live ciò che è stato acquistato oppure venduto, controllo delle giacenze, scorte, gestire fornitori, archivi e chi più ne ha più ne metta.

Il programma, tra le altre cose, è facilmente intuibile grazie ad un’interfaccia perfetta e organizzata scrupolosamente.

Quali i vantaggi di un gestionale open source?

Il principale vantaggio dei gestionali open source web based open source sta nella loro praticità di utilizzo. Continuando potremmo chiederci perché proprio un gestionale “basato sul web”? La risposta sta nel fatto che i software che poggiano sul cloud computing sono facilmente accessibili direttamente tramite browser. Basta un browser, una connessione e le credenziali per usare tutte le funzionalità dei programmi caricati in cloud. In questo, la versione Softshop Cloud è caldamente raccomandata. Essa è l’ideale per coloro che vogliono gestire il lavoro in qualsiasi momento e da qualsiasi postazione senza alcun limite.

gestionali open source


I software gestionali, quindi, figurano come il nuovo modo di gestire vari aspetti di un’azienda, si tratti di aspetti commerciali, contabili e di magazzino sia delle piccole e medie imprese quanto dei grandi sistemi aziendali.

Proseguendo…

L’utilizzo di un ERP per monitorare l’attività del proprio magazzino, comporta ad oggi una serie di vantaggi davvero degni di nota. Tali plus non possono essere tralasciati da chi vuole essere al passo con i tempi così da riuscire a gestire le attività di logistica della propria azienda in modo automatizzato e flessibile.

  • La scelta di un software ERP fa in modo che nel proprio magazzino si inizia a seguire una strategia di gestione ben chiara. Il che potrebbe portare interessanti vantaggi al lavoro in se. In questo modo le varie fasi del processo di vendita vengono strutturate con grande attenzione e minuzia così da ridurre drasticamente il rischio di errori.
  • I tempi di gestione di qualsiasi fase di lavoro sono di gran lunga ridotti. In questo modo sarà possibile ridurre tempi di lavoro automatizzandoli senza il rischio di incorrere in blocchi o difficoltà di gestione.
  • Allo stesso tempo, la possibilità di gestire più fasi del processo di vendita nello stesso momento consente un valido miglioramento sia in termini di produttività sia di efficienza del lavoro stesso. Ancora è possibile in questo modo avere sempre sotto controllo scorte e verificare i risultati di ciascuna fase lavorativa senza problemi.
  • Ancora, una perfetta gestione del processo di vendita fa in modo che la gestione dello stesso progetto di lavoro diventi rapidamente più semplice. In questo modo tutti gli aspetti di lavoro potranno essere tenuti sotto controllo, ben gestiti ed organizzati. Così non si farà altro che offrire al cliente finale un servizio più accurato e più rapido: dunque, più soddisfacente.

Conclusioni

Softshop è l’unico e vero gestionale per magazzino che viene distribuito gratuitamente. Nella versione non a pagamento mette a disposizione le seguenti funzioni riportate a seguire:

  • Periodo illimitato e Gestione di 1000 prodotti
  • Emissione e gestione di oltre 50 fatture
  • Emissione e gestione di 50 DDT

Se vi abbiamo convinto e volete provare assolutamente il software gestione magazzino gratuito Softshop potete scaricare il tutto dal seguente indirizzo.