Magazzino in dropshipping: come funziona

autore articolo Roberta Fabozzi data articolo 8 Aprile 2020 commenti articolo 0 commenti

Magazzino in dropshipping: cos’è e come funziona. Ecco a voi una piccola guida per imparare a vendere senza possedere materialmente alcuna merce. Fra i vantaggi di gestire un e-commerce vi è senza dubbio la possibilità di eliminare la parte più ostica del processo di vendita: il magazzino.

Siamo nell’era della vendita online. Sembra ormai che il velo di diffidenza verso gli acquisti in rete sia caduto; una buona percentuale di utenti non hanno più remore a comprare online qualsivoglia oggetto, districandosi fra dispositivi mobile e desktop. Buone notizie per chi decidesse di spostare il proprio business su un e-commerce; soprattutto perché fra i benefits, vi è lo spostamento in virtuale del magazzino. Vediamo insieme di cosa si tratta.

magazzino in dropshipping

Magazzino in dropshipping: una definizione

Dimenticate il magazzino fisico, perché è stato spostato online. Significa che non si possiede materialmente la merce da vendere; quest’ultima è stoccata dal produttore. Chiaramente i vantaggi non sono solo logistici, ma soprattutto economici; sappiamo bene, infatti, che i costi di gestione di un magazzino sono alti, e benché si cerchi in tutti i modi di ottimizzarli, i fissi sono sempre lì in agguato.

In dropshipping, vi risparmierete questo passaggio. Ma vediamo come funziona nel dettaglio la vendita online. Quando arriva l’ordine da parte dell’utente, si processa in questo modo: controllato il prodotto richiesto e verificate la disponibilità nel magazzino della casa produttrice (se non dovesse essere disponibile, è preferibile contattare direttamente l’azienda produttrice per maggiori dettagli).

Dopodiché, a pagamento ultimato, inviate l’ordine alla casa madre e procedete con la spedizione. Quest’ultima è generalmente a carico vostro, quindi del rivenditore, ma non sempre; ci sono aziende di ogni categoria merceologica che preferiscono spedire in automatico i prodotti.

Magazzino in dropshipping? Regole di avviamento

Il dropshipping è una modalità di vendita online in costante crescita, ma quali sono le regole per avviare un e-commerce in dropshipping performante?

 

Scegli bene i fornitori

Indispensabile, è stringere rapporti con fornitori seri e affidabili, per non generare gap nel processo di vendita.

Crea un sito user friendly

Ancora troppo sottovalutato, ma in realtà creare siti web (e un e-commerce non fa eccezione) orientati all’utente, semplici da usare e intuitivi incrementano una bella fetta di traffico.

Digital marketing

Il potenziale c’è, perché non amplificarlo con campagne di digital marketing efficaci e performanti? Oltre un incredibile vastità di opzioni, fra i benefits del marketing online c’è la misurabilità di ogni azione.

Se l’articolo vi è piaciuto, lasciateci un commento! Avete già avviato un business in dropshipping?