Team working cos’è

autore articolo Veronica Balzano data articolo 21 Aprile 2023 commenti articolo 0 commenti

Team working. Il lavoro di squadra è una delle caratteristiche che hanno decretato il successo di centinaia di aziende.
Nella tua carriera di studente universitario, potresti aver lavorato in gruppo con altri studenti e aver notato come il lavoro di squadra ottimizzi i tuoi sforzi per massimizzare i risultati. Cos’è il lavoro di squadra e come può portare le organizzazioni a raggiungere obiettivi specifici? Diamo un’occhiata al motivo per cui il lavoro di squadra è così importante e come sviluppare questa importante abilità nel mondo dei professionisti.

Team working

Team working

Sappiamo tutti cosa significa far parte di un team affiatato che lavora bene insieme. Divertimento, supporto e comunicazione sono solo alcuni degli effetti positivi. La fiducia e la creazione di valore sono diverse.
Chiunque abbia fatto parte di una grande squadra ricorderà la fiducia incrollabile che si traduce in un’esperienza gratificante lavorando insieme per ottenere risultati. È una bella sensazione essere in una squadra ben coordinata con un’atmosfera positiva. Ma quando fai parte di una squadra in cui le cose vanno male, i risultati possono essere catastrofici.

Un team inefficace (o tossico) può demotivare i dipendenti e lasciarli esausti, esausti e apatici. Tutto (più, meno) è già successo. E l’obiettivo dell’azienda è proteggere le proprie risorse umane da questi rischi investendo nel coinvolgimento dei dipendenti.
In questo articolo, daremo un’occhiata a cosa sia il lavoro di squadra e analizzeremo alcuni dei fattori chiave per massimizzare la soddisfazione e la produttività del team.

Perchè il team working è importante per la tua azienda?

Team working

Come abbiamo visto, il lavoro di squadra è un termine usato per descrivere gli sforzi dei membri del team verso un obiettivo comune. I membri del team devono lavorare efficacemente come gruppo per migliorare la collaborazione, la produttività e migliorare i risultati.

Il lavoro di squadra rende le strutture di squadra meno rigide, creando un ambiente di lavoro amichevole in cui i manager non cercano di comportarsi come capi, ma invece collaborano attivamente con gli altri membri del team. Tutto ciò contribuisce alla formazione di forti legami tra le persone.

Team working

Questo incoraggia la flessibilità perché lavorando e comunicando insieme, diversi membri del team possono prendere in considerazione diversi punti di vista e consentire all’azienda di rispondere più rapidamente ai cambiamenti esterni e interni.

Migliora la risoluzione dei problemi combinando soluzioni, tecnologie e talenti disparati e incanalandoli in unità di produzione su larga scala che consentono alle nuove idee di formarsi più velocemente e raggiungere gli obiettivi.

I leader che comprendono l’importanza del lavoro di squadra lo incoraggiano innanzitutto dando ai propri team la libertà di prendere decisioni in base alle proprie conoscenze e a ciò che ritengono giusto. Naturalmente, tra le principali capacità delle persone più capaci c’è la capacità di lavorare bene in squadra, una capacità sempre più richiesta in tutti gli ambiti di attività.

Come si forma ili team working

Team working

Non puoi costruire un team efficace e ben funzionante senza gli strumenti giusti, la giusta supervisione e le giuste capacità di gestione. Naturalmente, anche la comunicazione tra i membri del team è molto importante quando si sviluppa una filosofia del lavoro di squadra.

La prima fase è quella in cui avviene la prima vera formazione della squadra. In questo caso, diversi membri del team si conoscono effettivamente. Stanno cercando di capire quali ruoli dovrebbero assumere e quali obiettivi dovrebbero raggiungere. In questo caso, i manager dovrebbero lavorare a stretto contatto con i membri del team per fornire la guida e il supporto necessari.

Nella seconda fase di solito c’è un po’ di confusione. È in questo particolare momento che di solito sorge il primo conflitto. I membri possono sentirsi a disagio con i loro coetanei e si verifica la prima competizione per ruoli e leadership. Le differenze di prospettiva e di esperienza si scontrano inevitabilmente tra loro. È il dirigente che deve intervenire per ridurre la tensione che si crea in questo momento.

Team working

In questa fase, i membri del team iniziano a comunicare meglio tra loro. La fiducia reciproca inizia a costruirsi ea questo punto tutti sanno qual è il loro ruolo. L’attuale manager è principalmente un regolatore della comunicazione tra colleghi, consentendo loro di costruire un team di lavoro stabile.

Ti potrebbe interessare anche: Team building: come costruire un buon team in azienda

Leggi anche questo articolo