Software per negozio di abbigliamento?

autore articolo Roberta Fabozzi data articolo 12 Giugno 2020 commenti articolo 0 commenti

Software per negozio di abbigliamento cercasi. Se hai un e-commerce nel settore dell’abbigliamento sai perfettamente che dietro c’è un lavorio non indifferente. Se invece hai intenzione di aprirlo, allora ti conviene leggere questo articolo!

C’è da dire che qualunque sia la tua attività commerciale, nella maggior parte dei casi avrai bisogno di gestire un magazzino con tutto ciò che ne consegue. La cosa fondamentale è il controllo circa la movimentazione della merce, un’operazione impegnativa che non ammette errori, in quante le conseguenze possono finire per intaccare il tuo business.

Immagina la tua attività come una catena e ogni singolo passaggio rappresenta i singoli anelli che la compongono; cosa succederebbe se uno di essi di spezzasse?

Fuori di metafora, tieni presente che la gestione di tutta la fase di produzione va seguita con accortezza. Ecco per ti serve un buon software gestionale, e il discorso non cambia anche nel caso di un e-commerce di abbigliamento.

Vi diamo perciò il benvenuto al nostro articolo su come scegliere un software per negozio di abbigliamento; come funziona? Quali sono i criteri di selezione?

Software per negozio di abbigliamento: come sceglierlo?

Gestire un negozio di abbigliamento non è semplice come sembra, anzi, richiede notevole impegno affinché l’attività decolli. Intraprendendo questa carriera avrai a che fare con diverse situazioni, qualche volta ostacoli da superare, dipendenti da assumere, CV da valutare.

 

Nondimeno, anche la gestione della merce richiede il suo contributo; devi imparare a stabilire il punto di riordino, in modo da sapere con certezza quando arriva il momento di fare rifornimento della merce. Questo significa che devi conoscere bene anche come funziona l’analisi ABC.

Ovviamente, tenere tutto sotto controllo a mano può essere difficile; inevitabilmente qualcosa può sfuggire e, cosa dicevamo sugli anelli di una catena?

Il modo migliore per non perdere pezzi lungo la strada è scegliere un buon software gestionale. Abbiamo raccolto qui qualche consiglio utile per aiutarti nella scelta del tuo prossimo software per negozio di abbigliamento.

1 Carico prodotti:

Prima di tutto, quando stai scegliendo un software per negozio di abbigliamento avrai bisogno di caricare molti prodotti. Che sia un franchising o no, immagina solo per un momento la quantità di vestite, scarpe e accessori in vari colori e taglie da tenere in magazzino.

In questo caso, scegli un software che abbia la possibilità di caricare un buon numero (un numero illimitato è il top) di prodotti. In questo modo, hai la certezza di riuscire a tracciare tutta la tua merce senza perderti nemmeno un capo, semplicemente associando al prodotto in giacenza un codice ID.

2 Scarico di prodotti:

Così com’è importante poter caricare i prodotti in giacenza, è altrettanto importante fare il punto sullo scarico di prodotti medio giornaliero e completare in quadro su tutta la movimentazione che si presenta sotto la dicitura dello storico dei movimenti.

3 Reso prodotti

Potrebbe succedere che qualche cliente chieda il reso di alcuni prodotti acquistati. Anche in questo caso un buon software per negozio di abbigliamento deve contenere questa funzione.

In particolare, è importante poter controllare i resi suddivisi per data, e illimitatamente per tutta la merce in vendita.

4 Gestione fornitori

Il rapporto con i fornitori è gioia e dolore di ogni magazzino. Anche questa funzione è importante per un software di negozio di abbigliamento. Nel caso tu sia a capo di un magazzino molto grande, è probabile che il tuo team sarà composto anche di un responsabile magazzino, fra i cui compiti rientra anche la gestione diretta con i fornitori.

Il software dovrà essere in grado di inserire, modificare, eliminare e cercare nel database i fornitori.

5 Gestione clienti

Questa è una funzione estremamente importante e non solo per velocizzare la ricerca di un cliente abituale. Tramite la registrazione dei suoi dati avrai a tua disposizione esattamente tutto ciò che ti serve per vendere senza margine di errore, conoscendo perfettamente il tuo target.

Ma per invogliare un cliente a lasciarti i suoi dati per la registrazione, il marketing si spreca; hai mai sentito parlare delle fidelity card? Tutti noi ne possediamo almeno una, che ci permette di raccogliere punti su ogni acquisto effettuato che dopo un certo limite si trasformano in sconti anche vantaggiosi.

E mentre il cliente raccoglie punti, tu raccogli dati che possono tornarti utili per conoscere le sue abitudini di acquisto.

6 Gestione magazzino (etichette, prezzi, categorie.. )

Abbiamo catalogato sotto una dicitura generica di “gestione magazzino” alcuni elementi “burocratici” riguardo la creazione eventuale di categorie per prodotti, in modo da poterli suddividere in base alla tipologia di appartenenza.

Così come un software gestionale magazzino deve poter consentire lo scarico delle etichette contenenti sia tutte le informazioni sul prodotto che il prezzo. Si possono stampare anche le etichette personalizzate per criptare il prezzo.

7 Monitoring

Oltre la questione puramente gestionale del piano operativo, è importante controllare i risultati che si portano a casa. Un buon software gestionale è in grado di calcolare l’andamento di tutto ciò che abbiamo detto sopra e presentarti statistiche affidabili per renderti conto di come sta procedendo la tua attività, se rientri con i costi, come vanno le vendite e qual è il margine di profitto.

8 Modulo fatture

Diciamoci la verità, la parte di contabilità scoccia tutti seppure indispensabile. Un software gestionale ti aiuta anche in questo senso, tramite la creazione, modifica, eliminazione ed emissione delle tue fatture.

9 Backup dei dati

Come avrai sicuramente capito e anche sperimentato sulla tua pelle, la mole dei dati da registrare è bella grossa. Ecco perché se la perdessi sarebbe un vero disastro. Eppure, può capitare di dover aggiornare i computer, e in quel caso ti servirà fare backup per conservare dati. Il team di sviluppatori di Softshop ha fatto reso possibile quest’operazione anche off-line, per non correre il rischio di perdere tutto in caso di problemi di connessione.

10 Assistenza

Dulcis in fundo, quanto è importante avere l’assistenza quando si sceglie un software gestionale? Semmai qualcosa andasse storto in fase di download o durante l’utilizzo, è importante poter contare su un tecnico per risolvere il problema.

Conclusioni

E questi erano i nostri 10 consigli per scegliere un buon software gestionale per negozi di abbigliamento. Continua tu nei commenti se ne trovi altri!