Come realizzare l’innovazione in una azienda nel 2019

Cindy Nicole 27 Aprile 2022 0 commenti

In questo articolo ti fornirò alcuni suggerimenti pratici su come cercare di creare innovazione nella tua azienda.

L’innovazione può posizionare molto bene un’azienda sul mercato. Ci sono diversi esempi di ciò, basti pensare alle ben note WhatsApp, Facebook, insieme a molte altre ancora, non solo nel settore informatico. I servizi realizzati da queste aziende erano buone idee che, per la loro funzionalità, sono state proiettate a livello internazionale.

Cos’è l’innovazione?

Due definizioni utili:

  • L’innovazione è ciò che permette al mercato di evolversi, e può servire ad un’azienda per distinguersi e magari avere un successo maggiore.
  • Innovazione è quando riesci a guadagnare il primo euro dal prodotto che hai messo sul mercato.

Ecco alcuni consigli su come diventare un’azienda al passo con i tempi:

Crea un negozio online

Nel 2019 è fondamentale che un’impresa abbia un sito web da dove si possano acquistare i suoi prodotti.
Sempre più persone preferiscono gli acquisti online. Per le aziende è una tendenza molto conveniente perché permette loro di allargare la fascia di clienti raggiungibili, eliminando le barriere di tempo e spazio.

Innovazione? Collabora con università e centri di ricerca

Anche le aziende più innovative al mondo non possono fare tutto da sole. Per restare competitivi servono nuove idee che funzionino, e ne servono in continuazione. Investire in partnership e collaborazioni con le Università, i Centri di Ricerca, gli incubatori di start-up, le associazioni imprenditoriali, crea una forte connessione tra l’azienda e il mondo che la circonda. Allargare la propria rete di collaboratori permette infatti scambi di informazioni e di competenze.

Organizza Stand-up Meetings

Quando si fanno delle riunioni in piedi, l’energia della riunione stessa cambia.

Le riunioni in piedi sono più dinamiche, rapide e fruttuose.

Le persone si muoveranno più rapidamente e non si sentiranno assonnati e annoiati dalla meeting: questo permette di aumentare la comprensione dei partecipanti grazie ad una migliore attenzione e promuovere la collaborazione tra i colleghi.

Innovazione e Qualità

Innovare a volte può significare semplicemente trovare dei nuovi valori.
I valori principali che tutti i dipendenti e lo stesso proprietario dovrebbero conoscere e mettere sempre in pratica sono l’imprenditorialità, la creatività e la curiosità. La mission di un’azienda che vuole essere innovativa deve basarsi su alcuni concetti specifici di base, questi ultimi dovranno orientare l’intero progetto organizzativo dell’azienda permettendo così alle varie sezioni che vi lavorano di conoscere quale sia il fine ultimo di tale tipo di scelta. Quindi è chiaro che bisogna dare ampio spazio alla creatività, alla freschezza nonché all’innovazione. Ovviamente è necessario che il tutto venga fatto in un contesto dinamico e flessibile.

Comportamento

Il comportamento che il proprietario di un’azienda mette in atto per raggiungere i propri obiettivi deve servire come fonte di ispirazione e modello per i dipendenti a cercare e accettare le nuove sfide. Le strategie preferenziali attuate da un’azienda devono fare in modo di coinvolgere e stimolare tutti i membri del team. E’ chiaro che si si condivide un medesimo pensiero è possibile riuscire a sviluppare una visione funzionale orientata al successo e all’ottimizzazione del lavoro in azienda.

Ambiente

La propria azienda deve avere un ambiente di lavoro positivo e nel quale la prima direttiva sia di collaborazione tra il processo decisionale e il personale lavoratore. L’ambiente all’interno del quale lavora il team deve consentire a ciascun membro dell’equipe di professare le proprie credenze e sviluppare liberamente le proprie idee senza alcun limite e/o senza alcuna remora.

Mezzi

Un’azienda che intende fare innovazione deve essere in grado di avere persone e sistemi che permettono di comunicare le idee rapidamente. Potremmo parlare ad esempio di aziende orientate in un’ottica smart le quali si avvalgono della possibilità di utilizzare alcuni strumenti, quali ad esempio nuovi sistemi di comunicazione e software gestionali di qualità. In questo modo sarà possibile a tutti i membri del team di lavoro di condividere opinioni e pareri in modo dinamico e flessibile. Ogni singolo strumento scelto e selezionato per il lavoro in azienda deve essere funzionale e deve preoccuparsi di rispondere chiaramente ad alcune esigenze di lavoro.

Processi

Occorre avere dei protocolli per i processi di realizzazione delle nuove idee, che siano abbastanza precisi per sapere sempre cosa fare. La pianificazione del lavoro è alla base del successo di un’azienda. Qualsiasi sia il settore all’interno del quale l’azienda opera è possibile decidere di lavorare in modo che tutto sia perfettamente schematizzato e organizzato. Solo servendosi di una pianificazione pulita e costante è possibile avere sempre sotto controllo ogni fase del processo di lavoro.

Successo

L’azienda deve essere percepita sia dal mercato che dai suoi dipendenti, come un soggetto che raggiunge il successo attraverso l’innovazione. Per questo si dovrebbe essere ben visti dal di dentro, allo stesso modo che dall’esterno. L’obiettivo principale di una qualsiasi azienda dovrebbe essere quello di riuscire a garantire il successo all’impresa in modo da ottimizzarne tempi e costi. Una volta stabilito questo come obiettivo principale è possibile proseguire con l’identificazione di ulteriori goal da perseguire.

Ti potrebbe interessare anche: Agevolazioni per start up 2017: requisiti e incentivi

Non dimenticare di vistare il sito ufficiale: 8byte