Arredo centro estetico: come creare un locale rilassante e piacevole

Veronica Balzano 9 Novembre 2022 0 commenti
arredo centro estetico

Arredo centro estetico è questo il dilemma ad oggi per moltissime persone. Cercare in tutti i modi di creare un ambiente rilassante, piacevole e armonico, soprattutto se si è alle prime armi nel settore non è sicuramente un gioco da ragazzi. Gli obiettivi per progettare un buon centro estetico comunque sono quelli che vi abbiamo appena menzionato.

In ogni caso, quando si è alle prese con l’allestimento di un simile locale è necessario curare tutto nei minimi dettagli. L’arredo del centro estetico richiede una serie di attenzioni. Non solo l’arredo del centro estetico deve rispettare standard elevati, ma anche l’organizzazione interna dello stesso non può essere da meno. A tal proposito non si può prescindere dalla perfetta gestione del magazzino interno. In questo potrebbe essere di grande aiuto un buon software gestionale, grazie al quale sarà possibile gestire in modo impeccabile ogni sezione dell’attività.

Arredo centro estetico: scopriamo cosa c’è da sapere sull’organizzazione, ecco tutti i dettagli

Prima di tutto è fondamentale stare attenti a ciò che far sentire maggiormente la gente a proprio agio. Ecco perché l’arredo centro estetico merita alcune attenzioni.

Avere un centro estetico non è semplice come in tanti pensano. Bisogna valutare con la massima attenzione gli spazi a disposizione di lavoro, ergonomia, praticità di manovra e funzionalità. La scelta dei materiali è importantissima, le luci, i colori, tutto dev’essere abbinato alla perfezione.

Per quanto riguarda la divisione delle cabine si può fare tramite pareti realizzati in materiali cartongesso, progettate ovviamente da esperti del settore.

All’interno fra le altre cose devono essere presenti le cabine con lettini massaggi di qualità, in metallo o legno, poltrone pedicure, poltrone trucco, tavoli dove poter ricostruire le unghie, lettini dove rilassarsi, carrelli, mensole e mobili con lavello.

Altri oggetti fondamentali per l’arredo centro estetico sono:

  • Vaporizzatori viso;
  • Lampade ingrandimento;
  • Autoclave;
  • Lampada germicida,
  • Scalda Salviette;
  • Presso terapia;
  • Scalda cera;
  • Sterilizzatore al quarzo;
  • Elettrostimolazione;
  • Inoforesi;
  • Alta frequenza.

Una particolare attenzione va messa anche per quanto concerne la realizzazione dell’ingresso del centro estetico, con reception, poltrone dove far attendere le persone, guardaroba e zone riservate ai prodotti più venduti.

Arredo centro estetico: qualche consiglio

Quando si pensa all’arredo centro estetico è bene considerare alcuni aspetti funzionali nonché stilistici davvero importanti. Ogni sezione dell’ambiente deve essere strutturata in modo tale da riuscire a fornire comfort e accoglienza a coloro che varcano l’ingresso di un centro estetico.

Ecco allora che non si può pensare di prescindere dalla scelta di elementi di arredo centro estetico che comunichino un messaggio chiaro a chi vuole trascorrere del tempo prendendosi cura del proprio corpo. In base al tipo di ambiente che si decide di allestire è importante valutare diversi aspetti. In particolare, quando si procede con la scelta dell’arredo di un centro estetico è necessario considerare alcune variabili fondamentali. Prima di tutto è fondamentale pensare di procedere con l’acquisto di pezzi d’arredo che siano caratterizzati da uno stile semplice e funzionale. Sono sconsigliati articoli dall’aspetto troppo elaborato poiché potrebbero confondere i clienti e distogliere l’attenzione da un ambiente che dovrebbe essere pulito e privo di fronzoli.

Ancora, un altro consiglio in tal senso è quello di optare per il posizionamento di ciascun elemento d’arredo in modo che tutto sia organizzato al meglio. Il senso finale del discorso consiste nel ricreare un ambiente che sia stimolante, all’interno del quale sia possibile rilassarsi. Sarebbe meglio procedere con la scelta di colori chiari, come il bianco (perfetto per l’arredamento di un centro estetico).

Il magazzino del centro estetico

Come detto in precedenza, non si può pensare all’arredo centro estetico senza predisporre un magazzino ben fornito e organizzato. Deve esserci una sezione del locale all’interno della quale poter ripartire prodotti, scorte prodotto e macchinari in disuso. Ovviamente, per rendere il lavoro più semplice e riuscire a gestire al meglio tutti questi aspetti potrebbe essere davvero utile ricorrere all’uso di un gestionale di magazzino!

Infatti il magazzino è, in qualsiasi attività, il centro nevralgico del business. Questo discorso vale anche per il centro estetico, luogo all’interno del quale è possibile riporre tutte le scorte di prodotti e quant’altro. Ma questa non è l’unica funzionalità del magazzino. Tale luogo rappresenta anche il retroscena dell’attività stessa. Una corretta organizzazione del magazzino promette un’organizzazione altrettanto funzionale del lavoro aperto al pubblico. Ecco perché potrebbe essere di grande aiuto ricorrere ad un programma gestionale di magazzino, grazie al quale organizzare e gestire in modo funzionale e flessibile l’attività di magazzino. Softshop si presta bene a questo tipo di attività. Esso rappresenta il miglior modo per gestire una serie di operazioni che potrebbero risultare altrimenti difficili e dispendiose.

Conclusioni

Avere un centro estetico richiede lavori importanti in particolar modo all’inizio se si vuole attirare più clientela possibile. Ecco perché è così importante l’arredo centro estetico. Per aiutarvi nella programmazione di ogni passo esistono anche programmi appositi che vi vengono in soccorso.

Ti potrebbe interessare anche: Software gestione magazzini: il migliore di tutti, ecco qual’è

8byte