Come scrivere una descrizione prodotto efficace

autore articolo admin data articolo 12 giugno 2017 commenti articolo 0 commenti

Se stai pensando di aprire un e-commerce devi prepararti una check-list da seguire per rendere il tuo sito il più competitivo sul mercato. Saltare una delle cose da fare potrà portare danni che difficilmente dopo avrai tempo e modo di sistemare. Tra le tante cose da tenere in considerazione quando apri un negozio online, soffermati sulla descrizione dei tuoi prodotti.

 

Perché devi scrivere una descrizione prodotto efficace?

Prima di vendere, il tuo obiettivo deve essere quello di farti trovare. Come? Attraverso campagne pubblicitarie online e\o offline, la condivisione sui social e il posizionamento organico sui motori di ricerca. Quest’ultima strategia si chiama SEO e sicuramente ne avrai sentito molto parlare.

Attraverso una buona tecnica di COPY SEO potrai far posizionare il tuo prodotto nelle prime pagine dei motori di ricerca.

Lo so, sembra un lavorone specialmente se hai tanti articoli all’interno del tuo e-commerce. Hai solo 2 alternative:

  • – Armarti di buona volontà, continuare a leggere questo articolo e preparare sulla tua scrivania buoni snack da sgranocchiare mentre scrivi.
  • – Assumere un bravo copywriter che se ne intende di SEO.

Cosa scegli? Se sei stuzzicato all’idea di scrivere con degli snack accanto, prendi anche del buon caffè e continua a leggere.

Prima di tutto assicurati di fare queste 3 cose per ottimizzare la pagina prodotto:

  1. Mettiti nei panni di chi cerca il tuo prodotto, se il livello di empatia non è molto elevato affidati a tools come AdWord e Trends.
  2. Scrivi un titolo semplice ma descrittivo.
  3. Inserisci belle immagini, non sgranate o malamente scontornate.

Ecco i punti fondamentali per scrivere una descrizione prodotto efficace che ti porterà primo tra i risultati di ricerca.

Immagina di dividere in tre parti la descrizione:

  1. nel primo paragrafo inserisci la parola chiave e riassumi brevemente per cosa è utile il tuo prodotto.
  2. nel secondo paragrafo scendi nei dettagli, scritti TUTTO ciò che c’è da sapere. Occhio a non essere noioso però ed inserisci altre 2 volte la keyword.
  3. nel terzo paragrafo, quello conclusivo, dai consigli di acquisto ( prodotti correlati?) e inserisci spese di spedizione e qualsiasi altra info necessaria. 
  4. Condisci tutto con delle belle infografiche che riassumono i vantaggi del prodotto, con statistiche e ricerche.

Riassumendo, la keyword non deve ripetersi per più dell’8% del testo. Perché? Forse stai pensando che più la inserisci, più lo spider di Google ti trova e fa vedere proprio il tuo prodotto.

INVECE NO!

Con l’aggiornamento a Pinguin chiunque prima ha adottato la tecnica che chiamerà dello SPAMKEY verrà penalizzato. Ciò significa che TU, ora che conosci questi “trucchi” posizionerai meglio la keywords rispetto a chi voleva fare il furbo e prendersi in giro del motore di ricerca.

ULTIMO CONSIGLIO: non inserire le keywords a casaccio. Devono risultare spontaneamente scritte durante la stesura del testo, senza forzature. Prima di pensare a Google, pensa a chi legge.

Ho trovato per te una piccola infografica per ottimizzare al meglio la descrizione prodotto su Prestashop, salvala sul tuo computer e sfruttala.