Banche online: Quasi metà degli internauti ne ha paura

admin 30 Aprile 2022 0 commenti

Banche online. Secondo un sondaggio internazionale di Kaspersky Lab e B2B, la metà (46%) degli utenti di Internet ha ancora paura delle banche online. Ritiene che rivolgersi direttamente allo sportello fisico sia più sicuro che farlo online.

banche online

La maggior parte delle persone fa alcuni pagamenti on-line, ma non si preoccupa di prendere misure di sicurezza anche di base, mettendo a rischio i suoi soldi e la reputazione delle banche.

L’indagine mostra che un numero significativo di utenti (49%) si sente vulnerabile quando si effettuano transazioni finanziarie on-line in genere. Inoltre, più della metà (54%) ha risposto di credere che effettuare i pagamenti direttamente in negozio sia più affidabile che farlo on-line. Il 46% ritiene che le operazioni bancarie fatte di persona siano più sicure che farle online.

Tuttavia, nonostante la paura delle banche online, la maggior parte degli utenti di Internet effettua pagamenti on-line.

Il 79% degli intervistati ha utilizzato il proprio computer per effettuare questo tipo di pagamenti. Il 52% utilizza il proprio tablet, il 45% utilizza il proprio smartphone, e il 12% dei proprietari di una Smart-TV ha ammesso di usarla per eseguire tali operazioni.

Allo stesso tempo, secondo il sondaggio, uno su cinque utenti non fa nulla per proteggere i propri dati finanziari on-line.

“E ‘essenziale che le banche online investano in tecnologia della sicurezza per garantire un ambiente di banking sicuro per i propri clienti. Questo approccio non solo rafforzerà la fiducia presso i clienti che preferiscono fare ancora i loro depositi nelle filiali, ma ridurrà anche il rischio di avere dei clienti trascurati che altrimenti potrebbero perdere importanti dati finanziari “, ha detto Ross Hogan, Global Director della divisione per la Prevenzione delle frodi presso il Kaspersky Lab.

Una soluzione a questo problema è KasperskyFraudPrevention, piattaforma di protezione a più livelli che è stata progettata specificamente per le banche.

In questo modo i dati finanziari sui dispositivi dei clienti saranno al sicuro, aumentando la fedeltà degli utenti. Riddurrà anche i rischi che la banca debba svolgere inchieste sugli incidenti, pagare indennizzi, e ripristinare la loro reputazione dopo una violazione della sicurezza.

La piattaforma dovrebbe essere in grado di proteggere il proprietario che esegua operazioni bancarie da qualsiasi dispositivo. Sia esso un computer con Windows o Mac o uno smartphone o tablet, Android o iOS.

Come scegliere le banche online

Come scegliere la migliore banca online? Vediamo quali sono le caratteristiche essenziali che definiscono la migliore banca online:

Assistenza clienti di qualità. E’ necessario fornire un servizio di assistenza clienti che sia di qualità. Non è detto infatti che sol perché l’assistenza clienti sia costante e attiva 24/24 significa che sia valida.

Poche commissioni. Perché scegliere una banca online piuttosto che un classico servizio fisico? Uno dei motivi principali che spingono a lasciare il grande mondo bancario sta nelle fastidiose commissioni. Ci sono delle commissioni standard che devono essere adempiute quando si parla di operazioni bancarie. Il plus dei servizi bancari online sta proprio nell’assenza delle commissioni.

Forte sicurezza. I servizi bancari online sono molto sicuri, questo è un punto di forza di questo tipo di servizi. Difatti non è stato riscontrato ancora alcun tipo di attacco cyber nei confronti di questo tipo di servizi.

Flessibilità. Altro punto a favore dei servizi di banca online è l’estrema flessibilità che operazioni bancarie online possono garantire. Velocità di azione e possibilità di gestire una gran mole di informazioni in breve tempo. Questo è sicuramente uno dei punti a vantaggio delle banche online.

Ancora…

Ecco quali sono gli ulteriori motivi per i quali varrebbe la pena optare per un servizio di banca online.

Diversità dei prodotti. Ci sono diverse modalità con le quali è possibile collegarsi ad una banca online. Generalmente però essi sono tutti validi e intuitivi. Una banca online offre la possibilità di rispondere ad un gran numero di necessità fornendo una serie di rendimenti più o meno soddisfacenti in base alle varie esigenze. Tanti servizi e tanti prodotti diversi sono appannaggio di operazioni bancarie online.

Facilità di configurazione dell’account. Per accedere ai servizi di banking online è necessario disporre di un account. A rendere ancor più interessante questo tipo di attività è il fatto che il servizio che veicola l’accesso ai vari servizi deve essere veloce e intuitivo.

Conclusioni banche online

Per tutti questi motivi, il numero di banche online è in continuo aumento. Sempre più sono i clienti che si indirizzano verso l’uso di servizi di banking online per tutta una serie di motivi che sono stati discussi poco fa. Quindi, se si è alla ricerca di un servizio online in grado di garantire un buon soddisfacimento delle aspettative, il consiglio è quello di prendere in considerazione una serie di questioni, analizzandole con estrema minuzia.

Ti potrebbe interessare anche: Calcolo cash flow aziendale: di cosa si tratta?

Non dimenticare di visitare il sito ufficiale di 8byte