La piattaforma Polacca E-commerce Shoper lancia il suo sistema di pagamento

autore articolo admin data articolo 3 giugno 2015 commenti articolo 0 commenti

Shoper ha lanciato una nuova soluzione per i proprietari di negozi on-line chiamato Shoper Pagamenti. La piattaforma di e-commerce polacca ha ora un proprio sistema di pagamento online, che è disponibile per tutti e che ha un negozio online in esecuzione su software di Shoper.
Jacek Zienkiewicz, che è il brand manager di Shoper, dice che ha lanciato il nuovo metodo di pagamento per soddisfare le esigenze dei clienti che sono alla ricerca di un’alternativa alle aziende di pagamenti dominanti.

Shoper offre già una integrazione con i fornitori esterni di pagamenti online, come Payu, mBank mTransfer, Przelewy24, PayPal e MultiTransfer. Secondo Telecompaper ogni negozio online che utilizza la piattaforma ha accesso a più di 50 diversi metodi di pagamento “, che rende l’offerta più interessante tra i fornitori di software e-commerce in Polonia.”

PROPRIO SERVIZIO DI PAGAMENTO ONLINE

I proprietari dei negozi i cui siti e-commerce funzionano su software Shoper possono ora offrire questo metodo di pagamento ai propri clienti. La commissione nel corso dei primi tre mesi sarà l’1 %. I nuovi utenti Shoper sono dotati di una speciale offerta di benvenuto cioè possono usare Shoper Pagamenti completamente gratuito durante i primi tre mesi.

Oltre 10.000 negozi operano sulla piattaforma Shoper. “Entrambi i venditori con un sacco di esperienza compresi i giovani hanno appena iniziato l’avventura-commerce”, dice la compagnia. “Indipendentemente dalla esperienza, ognuno è alla ricerca di soluzioni che non sono solo semplici e convenienti, ma anche sicuri e competitivi.

CHI E’ SHOPER?

Shoper è stata fondata nel 2005. Il software come soluzione di servizio offre quattro abbonamenti differenti per soddisfare le esigenze dei propri clienti. Shoper è un prodotto della società DreamCommerce polacca. La società possiede anche Zencommerce, che è pronto-to-go software shop online per il mercato asiatico.