Gli errori da evitare nella gestione della propria azienda

autore articolo admin data articolo 24 novembre 2015 commenti articolo 0 commenti

Secondo la piattaforma Consumo Intelligente di MasterCard, ci sono cinque errori da evitare nella gestione della propria azienda, specialmente quando si è agli inizi.

 1. Non separare le finanze aziendali dalla vostra

Fate acquisti per la casa o per voi stessi con i guadagni della vostra azienda o investite tutte le entrate nella vostra azienda? Molti imprenditori hanno conti unici tra l’azienda e quelli di casa, ed è uno degli errori da evitare assolutamente, che oltre a portare confusione, rende più difficile vedere se l’azienda sta generando o meno delle entrate. Per questo, è meglio distinguere tra le vostre finanze personali e il vostro business, avendo anche dei conti bancari separati. Questo aiuterà a differenziare le risorse e consentirà una migliore amministrazione.

2. Non assegnare a voi stessi uno stipendio

Per non mescolare le vostre finanze personali con quelle dell’azienda, è necessario definire il vostro stipendio, al fine di evitare di spendere il meno possibile, i soldi della vostra azienda. Certamente, anche voi avrete le vostre esigenze e bisogni da soddisfare, per cui vi consigliamo di assegnarvi uno stipendio come gli altri dipendenti. Questo vi aiuterà anche a dare un valore a ciò che fate, perché anche se si è il proprietario o un socio, anche voi lavorate per l’azienda.

 

3. Non mettere da parte nulla per le emergenze

Quando la vostra azienda inizia a guadagnare, potete effettuare le seguenti operazioni: spendere o reinvestire tutto; questo è uno degli errori da evitare quando si gestisce un’azienda. Anche se volete trarre profitto dal vostro business sempre allo stesso modo per tutto l’anno, questo non è sempre vero; pertanto, il nostro consiglio è quello di creare un fondo di emergenza per quando le entrate sono inferiori alla media. Ricordate, non importa quanto, l’importante è mettere da parte qualcosa ogni mese.

4. Non fare un bilancio della vostra azienda

Questo è uno dei più gravi errori da evitare. Dovreste sempre sapere quali sono le spese e le entrate, in modo da sapere sempre perfettamente l’andamento della vostra azienda. Pertanto, così come fate con i vostri conti personali, dovreste tenere un bilancio della vostra azienda: ovvero annotare mese dopo mese tutte le spese in modo da conoscere il loro ammontare e le entrate necessarie a coprirle. In caso contrario,potrebbe crearsi uno squilibrio, per cui i conti non tornerebbero e potreste rischiare di non essere in grado di continuare la vostra attività.

 

5. Offrire opzioni di pagamento limitate ai vostri clienti

È necessario disporre di varie modalità di pagamento, in modo da permettere ai clienti di tornare ad acquistare i vostri prodotti e a consumare i vostri servizi. E ‘importante avere delle alternative ai pagamenti elettronici (bonifici, pagamenti con carta di denaro o cellulare). E’ anche stato dimostrato che grazie ai pagamenti elettronici è possibile aumentare le vendite medie dei biglietti. In qualche modo i pagamenti elettronici sono un “plus” nel servizio, perché si stanno dando ai clienti più opzioni tra cui scegliere.