Digitalizzazione dell’impresa: vantaggi e risultati

autore articolo admin data articolo 16 Ottobre 2021 commenti articolo 0 commenti

La Digitalizzazione dell’impresa costituisce una possibilità che può fare la differenza: la presenza online e la lettura del mercato.

digitalizzazione dell'impresa

La digitalizzazione dell’impresa è importante specialmente per le piccole e medie imprese (PMI), che finora hanno sottovalutato le potenzialità di internet . Hanno preferito a quest’ultimo, i tradizionali sistemi di vendita, pubblicità e presenza sul mercato.

È anche per questo, oltre che per creare opportunità lavorative per i giovani, che lo scorso anno Google, insieme a Unioncamere Eccellenze in Digitale, ha lanciato un programma. Questo coinvolge da un lato le PMI e dall’altro i giovani in un percorso di formazione in digitalizzazione dell’impresa.

I risultati sono stati notevoli: il 67% delle PMI che ha preso parte al programma (in tutto erano 16000) ha dichiarato di aver registrato una crescita dell’attività. Il 96% vorrebbe prendere parte ad altri percorsi formativi. Il 29% ha registrato un aumento dell’export. Dato ancora più interessante, un’azienda su dieci ha scelto di inglobare nel personale delle risorse competenti in campo tecnologico.

Quali sono i vantaggi della digitalizzazione dell’ impresa?

Con digitalizzazione non si intende soltanto l’apertura di un e-commerce: quello è soltanto una delle opportunità che internet offre ad un’attività che vende beni e servizi.

digitalizzazione dell'impresa

Digitalizzazione dell’impresa: in cosa consiste?

Puoi, innanzitutto, creare una vetrina virtuale non soltanto per i tuoi prodotti, ma per l’azienda in generale. Farai conoscere al pubblico la tua mission, i tuoi valori, ciò che rende diverso il tuo lavoro dalle altre proposte.

Sul web puoi, inoltre, analizzare i mercati. Online si raccolgono una serie innumerabile di dati che possono essere interrogati e letti per comprendere meglio il trend dei consumatori e la posizione dell’azienda rispetto ad essi. Vi sono una serie di strumenti (alcuni anche gratuiti) che consentono di monitorare il progresso dei mercati, le abitudini dei clienti, la concorrenza: l’evoluzione del tradizionale ramo di “ricerca e sviluppo”.

Tramite internet, l’azienda stabilisce anche un canale di comunicazione privilegiato con il cliente. Da un lato può fornire una presentazione a 360 gradi del prodotto, servendosi di strumenti che vanno dalla scheda tecnica al video tutorial. Dall’altro può essere sempre presente in termini di guida all’acquisto e assistenza. È anche più semplice ricevere dei feedback, utili a correggere o potenziare alcuni aspetti del tuo servizio.

Una nuova strategia volta al futuro

Quando parliamo di digitalizzazione dell’impresa ci riferiamo ad un processo che mette in essere una serie di questioni che meritano le giuste attenzioni. Parlare di universo digitalizzato significa mettere in atto una serie di strategie volte ad includere un qualsiasi strumento tradizionali all’interno di un contesto contemporaneo basato sulla velocità e flessibilità dei dati digitali.

E’ possibile trarre una serie di vantaggi da questo tipo di attività in quanto non si limiterà in alcun modo la possibilità di incrementare il successo dell’azienda. Inscrivere una realtà aziendale all’interno di un contesto dinamico e futuristico come quello digitale è molto importante. Significa promettere una serie di novità ad un’azienda mettendola in condizione di agire in modo proattivo a difficoltà e blocchi.

Quando ci riferiamo a strategie digitali per incrementare il successo di un qualsiasi business significa che siamo quasi sempre alla ricerca di un processo basato in diverse trance mediante le quali è possibile ottenere ottime risposte in tempi brevi e con un dispendio energetico e di risorse non eccessivamente importante.

Ecco perchè ci riferiamo quasi sempre ad un tipo di strategia proattiva. Strategia che guarda con fierezza al futuro in un mondo che è in continuo divenire. Qui tutto si inserisce in modo pratico all’interno di uno schema ben organizzato. Infatti, alla base di questo tipo di sistema aziendale deve esserci un’organizzazione solida e ben congeniata.

Quali le migliori strategie digitali?

La digitalizzazione dell’impresa

Dopo aver sottolineato quanto sia importante e funzionale la possibilità di digitalizzare un’impresa, è possibile posizionare all’interno di un contesto più ampio tutta una serie di strumenti e elementi che possono migliorare e ampliare la riposta proveniente dall’azienda.

In questo contesto, le migliori strategie digitali da attuare sono:

  • strategie di social media marketing
  • creazione di e-commerce
  • campagne di ads

Scegliere la strategia di digitalizzazione che si adatti meglio alle proprie necessità non è poi così difficile. Bisogna valutare una serie di aspetti, quali ad esempio quelli relativi al tipo di obiettivi che ci si propone. La prima domanda da porsi è infatti questa: dove vogliamo arrivare?

Le strategie di social media marketing sono ad esempio perfette nel caso in cui si voglia sponsorizzare in modo veloce e intuitivo un determinato tipo di prodotto, brand o quant’altro. I social sono una vetrina perfetta per questo tipo di attività e non sfruttarne le potenzialità potrebbe essere un vero errore.

Anche il discorso relativo all’e-commerce può promettere risultati davvero interessanti. In questo modo sarà possibile aprire un canale di vendita accessibile a tutti dove acquistare beni non è mai stato più semplice e intuitivo.

Stesso discorso vale per le campagne di ads che si preoccupano di posizionare sul web un prodotto o in senso più lato un’idea.

Ti potrebbe interessare anche: Storytelling digital per coinvolgere i clienti

Non dimenticare di visitare il sito ufficiale 8byte