Assunzioni agevolate: bonus Sud in stallo

autore articolo Miriam Nardelli data articolo 8 Marzo 2019 commenti articolo 0 commenti

In stallo l’esonero contributivo al 100% per assunzioni a tempo indeterminato di disoccupati o giovani under 35 .

Finchè non saranno emanati i documenti di prassi, non è possibile farne domanda (massimo 8.060 euro annui).
Il Bonus Sud spetterebbe per le assunzioni a tempo indeterminato effettuate nel 2019. 
La Legge di Bilancio (comma 247, legge 145/2018) ha finanziato il Bonus Sud per tutto il 2019 . Mancano le istruzioni INPS e ANPAL per attivare l’Incentivo Occupazione Mezzogiorno (in Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Sicilia, Puglia, Calabria e Sardegna).

Applicando le stesse regole dell’anno scorso, riguarderebbe anche le trasformazioni a tempo indeterminato di precedenti contratti a termine, i contratti in somministrazione, l’apprendistato professionalizzante, i rapporti di lavoro part-time.
In attesa di emanazione di decreto e circolare, la prestazione lavorativa deve essere resa in una delle regioni previste dall’incentivo, indipendentemente dalla residenza del dipendente o dalla sede legale del datore di lavoro, nel qual caso sarebbe prevista una specifica procedura.