Fattura accompagnatoria: cos’è e a cosa serve?

autore articolo Lucia Di Noi data articolo 29 Luglio 2019 commenti articolo 0 commenti

Cos’ è la fattura accompagnatoria?come si fa? Vediamo insieme le caratteristiche di questo documento a metà strada tra una fattura e un documento di trasporto.

Vediamo innanzitutto quali sono le normative vigenti per ciò che riguarda la fatturazione!

Troviamo tutto nell’art. 21 del D.P.R. 633/1972 che afferma che la fattura va emessa entro le ore 24 dello stesso giorno nel quale viene effettuata l’operazione e inoltre:

  • Quando ci riferiamo a cessioni di beni immobili assume rilevanza il momento della stipulazione del contratto;
  • Per la cessione di beni mobili il momento della consegna o della spedizione è quello significativo;
  • Le prestazioni di servizi hanno come momento saliente il pagamento del corrispettivo.

Nell’ esatto “momento impositivo” scatta l’obbligo di emissione di fattura: documento che certifica l’operazione.

La fattura viene definita immediata quando viene emessa entro le ore 24 del giorno dell’operazione. Il documento deve essere emesso e consegnato o spedita al cliente entro lo stesso giorno.

Per la fattura differita, la si può emettere entro il giorno 15 del mese successivo all’operazione.

In particolare:

  • Quando abbiamo cessioni di beni con consegna o spedizione verificata da un documento di trasporto (D.D.T.) o da altro documento idoneo può essere emessa una sola fattura, recante il dettaglio delle operazioni, entro il giorno 15 del mese successivo a quello di effettuazione.
  • Lo stesso vale per prestazioni di servizi individuabili attraverso idonea documentazione.

La fattura accompagnatoria

La fattura accompagnatoria ha, allo stesso tempo, le caratteristiche e gli obblighi di un Documento Di Trasporto DDT e di una fattura immediata. Si emette nel momento in cui vi è una cessione di beni che devono essere trasferiti presso il cliente. Questo genere di fattura non può essere utilizzata per prestazione di servizi.

La fattura accompagnatoria necessita degli elementi obbligatori classici delle due tipologie di documenti (fattura e DDT): gli elementi della normativa IVA con relativi riepiloghi per aliquota e dovrà contenere gli elementi relativi al trasporto.